Inter-Real Madrid, le pagelle di CM: Barella isterico, ma l'esperienza di Vidal?

Pasquale Guarro
·3 minuto per la lettura

Inter-Real Madrid 0-2

INTER

Handanovic 5,5

Skriniar 5,5: Inizia da terzo di difesa, prosegue da terzino e finisce da centrale accanto a de Vrij. Gioca con attenzione ma il centrocampo non fa filtro e lì dietro arriva di tutto.

de Vrij 5,5: Contiene senza grosse difficoltà Mariano Diaz, per il resto vale un po' il discorso di Skriniar.

Bastoni 5,5: Sacrificato dopo l'espulsione di Vidal.

(Dal 1’ s.t. D’Ambrosio 5: Entra per sistemarsi a destra al posto di Skriniar. Mai un affondo).

Hakimi 4,5: Prosegue il momento no del marocchino, in difficoltà per tutta la partita e in netto ritardo sul gol di Rodrygo.

(Dal 18’ s.t. Sanchez 5: Il suo ingresso è ininfluente).

Gagliardini 4,5: Inadeguato al contesto. Su di lui ci sarebbe un rigore, ma l’arbitro lascia correre.

(Dal 33’ s.t. Sensi: s.v.)

Vidal 3: Conte lo ha voluto proprio per partite come questa. E infatti… 76 presenze in Champions, esperienza da vendere e si fa espellere dall’arbitro per proteste.

Young 5: Timido, a volte addirittura impacciato. Carvajal lo doma con lo sguardo.

Barella 4,5: Suo lo sconsiderato intervento che causa il rigore su Nacho. Partita isterica e disordinata.

Lukaku 5: Solo, abbandonato a se stesso. Non partecipa al gioco e si eclissa ulteriormente.

(Dal 41’ s.t. Eriksen: s.v.)

Lautaro 5: Impreciso, sbaglia molti appoggi e non punge mai.

(Dal 1’ s.t. Perisic 5: Dal ruolo indefinito. Prova ogni tanto a far valere il fisico).

Conte 3: Stesso voto di Vidal. L'Inter è moscia, priva di motivazione e per fortuna che alla vigilia aveva presentato il match come una finale. Qualcuno lo ascolta?

REAL MADRID

Courtois 6: Spettatore di un match che non lo vede praticamente mai protagonista. Bene in uscita su un cross basso di Perisic.

Carvajal 7: Esperienza e qualità, era mancato tanto a Zidane.

Varane 7: Prima su Lautaro, poi prende Lukaku quando rimane unico riferimento nerazzurro. Sempre perfetto.

Nacho 7: Limita Lukaku e non gli basta. Da centrale va a giocare palla nella trequarti nerazzurra e si prende il rigore che vale l’1-0 siglato da Hazard.

Mendy 7: Eccessivamente altruista, preferisce l’assist al tiro nonostante una buona porzione di porta nel mirino e spreca il 2-0. Ma nei 90' mette gran sostanza.

Modric 7: Domina la mediana con semplicità disarmante, anche perché non ha opposizione.

Kroos 6,5: Lucida gestione del pallone.

Odegaard 6,5: Sempre col pallone incollato al piede. Trova spesso la posizione più opportuna in campo..

(Dal 13’ s.t. Casemiro 6,5: Gioco lungo e fisicità, gestisce da veterano).

Lucas V. 7,5: Prende la mira e spara, ma il destro sbatte sul palo. Rischia tantissimo per una trattenuta su Gagliardini, l’arbitro lo grazia. Suo il preciso assist per Rodrygo.

Mariano Diaz 6: Galleggia lì davanti, ma non fa male.

(Dal 13’ s.t. Rodrygo 7,5: Entra e chiude i giochi raccogliendo l'assist di Lucas V.).

Hazard 7: Svaria su tutto il fronte d’attacco e toglie riferimenti. Tocchi soffici, visione superiore. Realizza il rigore del vantaggio)

(Dal 33’ s.t. Vinicius: s.v.)

Zidane 7,5: Domina in lungo e in largo.