Intercettazioni, Bonafede: con decreto sistema moderno e digitale

Luc

Roma, 21 dic. (askanews) - "Oggi abbiamo approvato in consiglio dei ministri il decreto legge sulle intercettazioni, uno strumento irrinunciabile per le indagini. Adesso elaboriamo un sistema moderno e digitale: ci saranno maggiori garanzie per trovare un punto di equilibrio tra l'esigenza delle indagini, la tutela della riservatezza e il diritto di difesa. Tutto questo sistema entrerà in vigore da marzo per dare il tempo agli uffici e addetti ai lavori di adeguarsi e di implementare sotto il profilo organizzativo una normativa così delicata. Adesso il provvedimento farà il suo iter parlamentare per la conversione ma c'erano atti che non potevamo ritardare, perché si mettevano a rischio tutte le indagini in corso nelle varie procura italiane". Lo scrive il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, su facebook.