Intercettazioni, Gelmini: fiducia atto di protervia

Pol-Afe

Roma, 23 giu. (askanews) - "Ennesima fiducia posta dal governo Conte Bis, ennesimo atto di protervia nei confronti del Parlamento. Il decreto Giustizia, all'esame di Montecitorio, poteva e doveva essere migliorato: la maggioranza, invece, ha deciso di tirare dritto, ignorando ancora una volta le proposte e i suggerimenti delle opposizioni. Ci ritroviamo, cos, con un provvedimento incostituzionale, che non rispetta i paletti della decretazione d'urgenza, che tratta materie eterogenee, e che non risolve tante storture nell'amministrazione della giustizia. Un nuovo autogol per il ministro Bonafede". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.