Intercettazioni: Severino, filtro magistrato su atti indagine

Adnkronos News26 aprile 2012

Perugia, 26 apr. - (Adnkronos) - ''L'idea e' quella di assegnare al magistrato il compito di filtrare le notizie, anche in quelle fasi nelle quali il provvedimento viene consegnato alle parti in modo da escludere le notizie che non sono rilevanti e che attengono esclusivamente alla sfera personale''. E' questa l'idea sulla quale il ministro della Giustizia, Paola Severino sta lavorando per regolare la pubblicazione delle intercettazioni e degli atti di indagine da parte della stampa. Severino lo ha sostenuto intervenendo ad un incontro nell'ambito del Festival del Giornalismo di Perugia.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità