Intercettazioni, Vendola: Napolitano è al di sopra di ogni sospetto

Roma, 1 set. (LaPresse) - "Trovo che l'assedio polemico e torbido nei confronti del Quirinale sia particolarmente grave in un momento di smarrimento, di difficoltà e di crisi come quello che vive l'Italia". Lo ha affermato il leader di Sel, Nichi Vendola, parlando a SkyTg24. "La nostra democrazia - ha aggiunto - è stata ferita da un male oscuro: non solo relazioni inappropriate tra politica e organizzazioni criminali, ma anche la capacità di quelle 'menti raffinatissime' di cui parla il procuratore antimafia Grasso di inquinare tutto". "Fortunatamente - ha proseguito Vendola - il capo dello Stato Giorgio Napolitano è al di sopra di ogni sospetto e questo è un bene per la democrazia italiana".

Ricerca

Le notizie del giorno