Intersos, al via il progetto Pass4you per minori non accompagnati -3-

red/Mgi

Roma, 28 gen. (askanews) - Nello specifico, Pass4You punta a:

- Migliorare le informazioni disponibili sulle prassi specifiche delle Ambasciate e dei Consolati, attraverso lo sviluppo e la diffusione di strumenti informativi dedicati fruibili da tutori, MSNA, neomaggiorenni e operatori dell'accoglienza.

- Facilitare l'accesso alle Ambasciate e Consolati da parte dei tutori volontari attraverso il coinvolgimento dell'"Helpline Minori Migranti" di Save The Children, servizio telefonico gratuito e multilingue di consulenza. Tutori, operatori e minori stessi possono beneficiare del servizio in caso di dubbi o per richiedere informazioni.

- Facilitare l'aspetto logistico riguardante spostamenti e ospitalità nelle principali città sede delle Ambasciate e dei Consolati (Roma, Palermo e Milano), attraverso la creazione di schede contenenti le informazioni logistiche volte a semplificare il raggiungimento delle Ambasciate, e agevolare l'ospitalità nelle tre città.

- Attività di consulenza legale a cura di avvocati e operatori legali soci di ASGI per dirimere dubbi sulle prassi delle Autorità diplomatiche dei diversi Paesi e delle Questure nelle richieste di requisiti o nelle modalità di rilascio di passaporti, attestazione di nazionalità e titoli di viaggio e sull'interpretazione o i riferimenti della normativa e della giurisprudenza italiane in materia al fine di consentire ai tutori volontari, ai MSNA/neomaggiorenni di ottenere il rilascio dei documenti di viaggio