Intervista a Julian Marley, da 'Music For Love' a 'Pages': «La musica è un dono di Dio»

In tempo di pandemia la musica non può e non deve fermarsi e il motivo ce lo spiega perfettamente Julian Marley. La Ghetto Youth Foundation – diretta dai fratelli Stephen, Damian e Julian - continua infatti a lavorare senza sosta. La fondazione ha recentemente approvato il progetto Music For Love Vol. 1 (qui la nostra intervista a Stefano De Donato) - all’interno del quale c’è una versione speciale di Speak Life - e il 50% dei proventi dell’album andranno proprio alla fondazione, impegnata in tutto il mondo con le sue azioni umanitarie. «Io e i miei colleghi usiamo la musica per ragioni umanitarie. – ci dice Julian - Per insegnare come si può guarire o come ci si possa innalzare spiritualmente. Non importa dove ti trovi, la musica è importante perché migliora le persone e le nazioni». di Grazia Cicciotti