Intervista Lavrov, Tajani: "Siamo tutti ebrei"

(Adnkronos) - La frase del ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov secondo il quale Adolf Hitler sarebbe stato "ebreo" rivela una "cultura preoccupante. Se è così, siamo tutti ebrei". Lo dice il coordinatore nazionale di Forza Italia Antonio Tajani, commentando a margine della plenaria del Parlamento Europeo, a Strasburgo, le parole di Lavrov alla trasmissione di Rete 4 Zona Bianca.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli