Intesa ortomercato Milano e Verona su logistica e qualità alimenti

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 31 mar. (askanews) - Sogemi, la società di gestione di Foody mercato agroalimentare Milano, e Veronamercato, società di gestione del Centro agroalimentare di Verona, hanno sottoscritto un'intesa per lo sviluppo di iniziative congiunte che possano aumentare il potenziale competitivo di entrambe le realtà. Fulcro della sinergia sarà la realizzazione di progetti connessi alla gestione delle attività di logistica con particolare riferimento al tracciamento e movimentazione delle merci in transito nei mercati, alla digitalizzazione dei processi mercatali, alla qualità e alla sicurezza alimentare.

Foody e Veronamercato, entrambi membri di "Italmercati rete di imprese, rappresentano importanti centri strategici per la distribuzione di prodotti agroalimentari a livello nazionale e hanno deciso di condividere le rispettive esperienze e know how gestionali e logistici per migliorare, attraverso il reciproco confronto, le performance e l'offerta dei rispettivi comprensori.

"Il protocollo con i nostri colleghi di Verona - dichiara il presidente Sogemi, Cesare Ferrero - rappresenta una importante volontà di collaborazione fra centri agroalimentari italiani. L'obiettivo comune è quello di creare un sistema interconnesso distributivo e mercatale per competere con le grandi realtà europee di Parigi, Madrid e Barcellona". "Veronamercato opera in sinergia con l'interporto Quadrante Europa di Verona - ha aggiunto il presidente di Veronamercato, Michele Gruppo - che grazie all'intermodalità agevola lo sviluppo dell'attività del Centro agroalimentare sia per gli approvvigionamenti che per l'internazionalizzazione".

Foody - Mercato Agroalimentare Milano, grazie ad un piano di investimenti progressivo, svilupperà un'area strategica per tutta la filiera agroalimentare realizzando due nuovi Padiglioni Ortofrutta, piattaforme logistiche e produttive, un rinnovato Palazzo Affari e servizi di supporto quali laboratori e centri di formazione alimentare.