Intesa Sanpaolo, nuovo piano di credito a Pmi per 50 mld

·1 minuto per la lettura
Il grattacielo Intesa Sanpaolo a Torino

MILANO (Reuters) - Intesa Sanpaolo mette a disposizione 50 miliardi di euro di nuovo credito per il rilancio delle Pmi in vista delle prossime scadenze delle misure governative di sostegno alle imprese colpite dal Covid-19 e gli attesi bisogni di liquidità.

Il programma denominato 'Motore Italia' presentato oggi prevede come prima misura l'allungamento delle linee di credito esistenti fino a 15 anni, con possibilità di un'ulteriore estensione attraverso delle nuove modalità attualmente allo studio.

Altre linee di interventi riguarderanno il sostegno agli investimenti per il rinnovamento tecnologico, la transizione digitale, ESG e operazioni di finanza straordinaria.

Le nuove erogazioni di credito sono rese possibili anche grazie al supporto delle risorse dispombili attraveso il Fondo Centrale di Garanzie e Sace.