Intesa Sp, al via bando Premio Women Value Company

Prs

Torino, 15 nov. (askanews) - Aperte da oggi le candidature per il 2020 al 'Premio Women Value Company -Intesa Sanpaolo', nato dalla collaborazione tra Fondazione Marisa Bellisario e Gruppo Intesa Sanpaolo.

Il riconoscimento e' dedicato alle piccole e medie imprese pubbliche e private (secondo i criteri della Raccomandazione della Commissione Europea 2003 361/CE), a prevalente capitale italiano e non appartenenti a gruppi, che abbiano registrato buone performance economico-finanziarie e che si siano distinte nell'applicazione di politiche di valorizzazione del lavoro femminile e di gestione della gender diversity: servizi di conciliazione famiglia/lavoro; iniziative volte a garantire ai dipendenti, uomini e donne, una serena gestione del loro tempo in azienda (benefit, voucher, asili nido interni); politiche flessibili di organizzazione del lavoro; politiche retributive di merito non discriminatorie; piani di sviluppo e valorizzazione delle competenze e carriere femminili, con ampia presenza di donne in posizioni manageriali o apicali.

Le imprese che si riconoscono in questo profilo potranno autocandidarsi entro il 16 febbraio 2020, compilando il questionario on line pubblicato sui siti www.intesasanpaolo.com, nella sezione Business, e www.fondazionebellisario.org.

Intesa Sanpaolo selezionera' un panel di piccole e medie imprese tra le proprie aziende clienti, invitandole a partecipare alla selezione. Anche per questa edizione, le due imprese vincitrici, una piccola e una di medie dimensioni, saranno proclamate a giugno del 2020 a Roma nel corso della cerimonia di premiazione della XXXII edizione del Premio Marisa Bellisario 'Donne ad alta quota', durante la quale saranno chiamate sul palco per ritirare la speciale 'Mela d'Oro - Women Value Company Intesa Sanpaolo'.