Intesa Sp: a Fedon 2 mln euro con garanzia Sace per crescita sostenibile

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 2 set. (Adnkronos) – Intesa Sanpaolo e Fedon hanno finalizzato un’operazione di finanziamento, assistita da Sace, rivolta alla crescita sostenibile dell’azienda di Alpago (Belluno), specializzata nella produzione e nella commercializzazione di astucci per occhiali, accessori per l’occhialeria e pelletteria. Il finanziamento, pari a 2 milioni di euro, è destinato al piano di sviluppo dell’azienda che prevede due obiettivi di miglioramento Esg (Environmental, social, governance): il primo consiste nella scelta di soluzioni a ridotto impatto ambientale per l’approvvigionamento; il secondo riguarda l’adozione di policy interne rivolte a garantire la parità di genere nel contesto aziendale.

Il finanziamento S-Loan, strutturato per accompagnare gli sforzi delle imprese nella direzione di una maggiore sostenibilità, è in questo caso garantito digitalmente e in tempi brevi da Sace tramite Garanzia Italia, lo strumento del decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane durante l’emergenza Covid-19.

"La tempestività con cui Intesa San Paolo è intervenuta per sostenere il nostro piano di sviluppo – afferma Caterina De Bernardo, chief financial officer del gruppo Fedon – ha chiaramente messo in luce come le due realtà siano concordi nel ritenere cruciali le tematiche di rispetto ambientale, sociale, nonché di corporate governance, per lo sviluppo futuro del mondo impresa. Il nostro obiettivo oggi è quello di offrire un prodotto di qualità, nel pieno rispetto dell’ambiente e delle persone".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli