Intesa Sp, Messina: identikit Miccichè perfetto per guidare Ubi

Bos
·1 minuto per la lettura

Milano, 4 ago. (askanews) - Geaetano Miccichè - attuale presidente di Banca Imi, ex presidente della Lega Calcio Serie A e vice presidente Figc - ha l'identikit perfetto per guidare Ubi nella fase di transizione che si concluderà con l'integrazione in Intesa Sanpaolo e potrebbe insediarsi con il cda del 6 agosto prossimo. Lo ha confermato il Group Ceo della Cà de Sass, Carlo Messina, in una conferenza stampa telefonica. "In termini di scelta della persona che dovrà prendere le redini di Ubi nella fase fino all'integrazione, è importante individuare una figura di prestigio che non abbia bisogno di dimostrare di essere importante nel Paese, ma che abbia già dimostrato di saper condurre operazioni di quella portata". "Credo che a questo identikit corrisponda perfettamente Gaetano Miccichè, persona della quale mi fido ciecamente e di cui ho grande stima. Gaetano ha tutte le caratteristiche che occorrono", ha affermato Messina. L'Ad del gruppo Intesa ha comunque puntualizzato che la nomina del nuovo Ad di Ubi spetta al cda di Ubi stessa. "Il 6 ci sarà il consiglio di Ubi e vedremo, deve essere il board a decidere. Miccichè ben rappresenterebbe in questo momento il ruolo che ho in mente per l'Ad di Ubi", ha concluso.