Intesa-Ubi, per Dbrs operazione sarà positiva per merito credito Intesa

Il palazzo della Banca Intesa San Paolo a Torino

MILANO (Reuters) - Dbrs Morningstar considera l'operazione tra Intesa Sanpaolo e Ubi positiva per il merito di credito di Intesa in quanto potenzierà ulteriormente la già forte posizione della banca in Italia, aumentandone la dimensione e le quote di mercato in termini di prestiti e depositi.

Intesa Sanpaolo ha lanciato un'offerta pubblica di scambio da 4,86 miliardi di euro su Ubi Banca con un'operazione tesa a consolidare ulteriormente il settore del credito in Italia e creare il settimo gruppo bancario dell'area euro.

Le culture simili delle due banche dovrebbero facilitare il processo di integrazione e ridurre i rischi di esecuzione, sottolinea l'agenzia di rating.

"Se la fusione andrà avanti, Dbrs Morningstar prevede che i rating di Ubi saranno allineati a quelli di Intesa", si legge nella nota dell'agenzia.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia


(In redazione a Milano Sabina Suzzi)