Intesa-Ubi: rinvio per memorie, fonti 'iniziativa giudiziaria di mero disturbo'

·1 minuto per la lettura
Intesa-Ubi: rinvio per memorie, fonti 'iniziativa giudiziaria di mero disturbo'
Intesa-Ubi: rinvio per memorie, fonti 'iniziativa giudiziaria di mero disturbo'

Milano, 25 lug. (Adnkronos) – Nel corso dell’udienza che si è tenuta ieri avanti al tribunale di Milano, Ubi, per il tramite dei propri avvocati, ha chiesto di poter disporre di termini (che scadranno a novembre 2020) per nuove memorie. "In questo modo – affermano fonti vicine ad Intesa Sanpaolo – ogni discussione sull’azione di Ubi è stata rinviata ad un momento di molto successivo alla conclusione dell’offerta, che potrà quindi proseguire e concludersi senza ostacoli. Risulta, quindi, confermata la finalità di mero disturbo dell’iniziativa giudiziaria che la stessa Ubi, con la richiesta di rinvio, ha riconosciuto essere velleitaria e non in grado di impedire la conclusione dell’offerta".