Intesa Usa-talebani: americani via dall’Afghanistan in 14 mesi

Intesa Usa-talebani: americani via dall’Afghanistan in 14 mesi

Doha, 29 feb. (askanews) – Accordo raggiunto; il ritiro delle truppe americane dall’Afghanistan sarà completato nel giro di 14 mesi, mentre nei prossimi 135 giorni il contingente statunitense nel Paese scenderà a 8.600 soldati dagli attuali 13.000. Lo prevede la dichiarazione di pace tra Usa e talebani afgani firmata a Doha, in Qatar, alla presenza dal segretario di Stato americano, Mike Pompeo.

Il ritiro verrà completato se, naturalmente, anche i militanti islamisti rispetteranno l’intesa.

“L’accordo tra Stati uniti e talebani – ha detto Pompeo – crea le condizioni affinché gli afgani possano farcela. Il nostro punto di vista sulle misure prese dai talebani per fare di questo accordo un successo è questo: innanzitutto mantenere la promessa di rompere con Al Qaeda e le altre organizzazioni terroristiche e soprattutto continuare a combattere contro l’Isis”.

I rappresentanti degli Stati Uniti e dei talebani afgani hanno siglato l’accordo per porre fine alla guerra in corso in Afghanistan da oltre 18 anni, dopo l’11 settembre 2001.

Dopo l’intesa Usa-talebani, dovrebbe aprirsi un tavolo di pace tra i militanti, che controllano il 40% del Paese, e il governo di Kabul. L’intesa prevede che i talebani fermino gli attacchi e non consentano ad Al Qaeda di operare nelle aree da loro controllate.