Intona Puccini nella metropolitana

Aveva stupito e affascinato i passeggeri della metropolitana di Los Angeles con una performance strabiliante dell’aria "Oh mio babbino caro" dall'opera di Giacomo Puccini "Gianni Schicchi". Dopo qualche giorno la sua identità è stata svelata. Si tratta di Emily Zamourka, violinista e pianista di formazione classica arrivata negli Usa dalla Russia. La donna ha fatto l’insegnante di musica prima di iniziare a soffrire di gravi problemi di salute, che l’hanno costretta ad adattarsi a diversi lavori per pagare le spese sanitarie. Dopo lo sfratto dall’abitazione in cui viveva, è diventata una senzatetto. Il video della sua esibizione era stato registrato da un agente di polizia. La clip caricata sulla pagina Facebook del dipartimento di Los Angeles ha lasciato tutti a bocca aperta.