Investe la suocera e scappa

Investe la suocera
Investe la suocera

Ha investito sua suocera e poi è scappato. La sua fuga è stata breve, perché dopo due giorni ha deciso di costituirsi. L’episodio è avvenuto in Spagna.

Spagna, investe la suocera e scappa: dopo due giorni si è costituito

Un uomo di 26 anni, di origini gitane, ha investito la suocera ed è scappato. Il fatto è accaduto lunedì scorso a Valencia, in Spagna. Il 26enne guidava senza patente e aveva causato un incidente. Per paura che le autorità potessero scoprire la violazione, era scappato e aveva chiesto insistentemente al cognato di prendersi la responsabilità dell’incidente. L’uomo si era rifiutato ed era scoppiata una lite in famiglia, in cui era intervenuta anche la suocera. Sul posto erano arrivati anche dei parenti del 26enne.

La fuga a 300 chilometri di distanza

Dopo aver investito la suocera, il 26enne era fuggito. La polizia si è messa subito sulle sue tracce, ma il giovane era già a 300 chilometri di distanza. Non è ancora chiaro quale strada abbia percorso, ma era arrivato a Saragozza. Sententosi poi braccato e lontano da casa, ha deciso di andarsi a costituire nella giornata di ieri. Ora si trova in stato di arresto e gli sono imputati due reati diversi. Il primo è quello di aver abbandonato il luogo dell’incidente dopo averlo causato e il secondo è il tentato omicidio volontario nei confronti della suocera.