Investire nel Posizionamento SEO su Google: conoscere la SEO con il piccolo dizionario della terminologia

webinfo@adnkronos.com

Milano, 17/09/2019 - La visibilità sul Web è uno dei fattori primari che può influenzare il successo o l'oblio di un'azienda o di un'attività imprenditoriale. Se il vostro sito ha un buon posizionamento su Google, vuol dire avere la possibilità di essere visualizzati da potenziali clienti e continuare a scalare le classifiche. L’assenza di ciò può, invece, determinare la caduta nel dimenticatoio. In questa prospettiva, comprendere la SEO su Google, acquisisce un valore fondamentale. Il termine sta ad indicare il Search Engine Optimization, che può essere definito come l'insieme di strategie che sono impiegate al fine di migliorare la classifica di un sito web all'interno di un motore di ricerca. Il posizionamento su Google è, parallelamente, l’insieme di tutte le strategie atte ad ottenere più visibilità sul motore di ricerca. 

Per comprendere il concetto, basta considerare una query a Google. Quando si introduce una parola, comparirà una classifica di link in prima pagina, definita SERP, che viene stabilita in base a una serie di fattori presi in esame. 

L'insieme di questi elementi presenti all'interno del vostro sito Internet, gli permettono di acquisire maggiore visibilità e, quindi, rimanere presente nelle prime pagine di Google, senza venir risucchiato nelle migliaia di ricerche. 

Basta considerare che la maggior parte delle persone che sanno utilizzare un motore di ricerca, quando effettuano un'interrogazione di Google, si fermano alla prima pagina e raramente cliccano sulla seconda. 

A cosa serve il posizionamento su Google e la SEO? 

Comprendere quali sono i vantaggi di creare contenuti e una pagina Web che possa essere ottimizzata in base ai parametri di Google, vuol dire poter fare la differenza. Di seguito elenchiamo gli aspetti più importanti collegati alla SEO su Google: 

• Farsi trovare dei clienti: la diretta conseguenza di un'ottimizzazione SEO di una pagina web è quella di scalare la classifica SERP del motore di ricerca. Questo determina che il vostro sito sarà più facilmente cliccato e quindi visibile. Grazie alla SEO su Google, sarà quindi più semplice trovare nuovi potenziali utenti che si potranno trasformare in futuri clienti. 

• La SEO migliora il posizionamento: Google utilizza una serie di parametri, più di 200, attraverso i quali permette di attribuire a ogni sito un punteggio che determina la scalata sulle pagine del motore di ricerca. Ottimizzare un sito secondo le strategie SEO su Google vi offre la possibilità di acquisire posizioni nel motore di ricerca e, con il tempo, effettuare una scalata nel posizionamento. 

• Il posizionamento su Google aumenta la rispettabilità del sito: grazie alla Search Engine Optimization, un sito sarà considerato con contenuti validi e di livello dai motori di ricerca e, grazie a questo, occuperà delle importanti posizioni nella classifica. Ciò determina che i potenziali clienti considereranno con valore i vostri contenuti, rafforzando la brand reputation della vostra azienda. 

• Preferenza sui concorrenti: il web è un mondo nel quale le idee sono tante ma la concorrenza è altrettanto elevata. Infatti, sarà sempre presente un altro sito che venderà un prodotto simile al vostro, oppure un servizio con simili caratteristiche. La SEO vi permette di essere trattati in maniera differente nel web, spiccando tra la massa di concorrenti. 

• Il posizionamento su Google aumento il fatturato: maggiore visibilità è sinonimo di un maggior numero di clienti che visionano il vostro sito e che possono acquistare i vostri prodotti, generando vendite o richieste di servizi che migliorano il vostro fatturato, permettendovi di avere successo in rete. 

Come integrare la SEO su Google nel marketing (SEA e SEM) 

La SEO fa parte di una strategia più ampia che comprende l'insieme di elementi che caratterizzano il web marketing, anche definito con il termine SEM, acronimo che indica il Search Engine Marketing. Al suo interno vengono considerate tutte le strategie che prevedono strumenti a pagamento, che vengono indicati con l'acronimo SEA, e i risultati organici che si generano in modo gratuito attraverso l'adattamento a quei fattori che caratterizzano la SEO. 

Ciò che differenzia la Search Engine Advertising dai sistemi SEO su Google è il fatto che preveda una serie di link sponsorizzati direttamente da Google, previo pagamento, e che generano delle campagne di pubblicità che hanno il fine di contribuire a scalare le classifiche e migliorare la pubblicità del vostro sito. 

Perché investire nel posizionamento su Google? 

Investire nella SEM e, in particolare, nella SEO, non è più una realtà opzionale, ma diventa una vera e propria necessità al fine di non scomparire all'interno dei milioni di siti presenti sul Web. Sarà possibile, quindi, sfruttare la competenza di persone specializzate nell'ottimizzazione delle pagine, come la SEO Expert, o in professionisti del web marketing, il cui scopo è quello di creare strategie efficaci che migliorino la qualità della pagina. 

L'impiego di queste attività di marketing può essere un fattore che vi perette di realizzare l'obiettivo che vi siete prefissati nella creazione dell'azienda e far conoscere a un maggior numero di clienti la vostra società e i vostri prodotti e servizi. 

Il dizionario della terminologia SEO 

Di seguito elenchiamo i significati dei termini più utilizzati quando si fa riferimento alla SEO. 

• Content marketing: è il contenuto di una pagina che deve essere sviluppato secondo alcuni parametri e che, se viene considerato di qualità, offre l'opportunità di avere un punteggio SEO elevato. 

• Web marketing: termine con cui si considera l'insieme degli strumenti di marketing che si applicano alla realtà del web e che implicano la scelta di una serie di strategie come la SEO per migliorare la visibilità di un prodotto. 

• Google AdWords: è la piattaforma di Google che fa parte delle strategie SEA e che permette di effettuare le campagne di link sponsorizzati. 

• Google Robot: è il software che Google impiega per scandagliare la rete al fine di effettuare l'indicizzazione dei singoli link. Il robot esegue ricerche su ogni pagina del web salvando i dati sul server di Google e creando un'organizzazione automatica dei risultati. 

• Google Server: sono i server su cui vengono registrate tutte le informazioni riguardanti Google. Grazie questi sistemi, i dati vengono organizzati in base ai contenuti, in modo da aiutare l'utente nella sua ricerca. 

• Indicizzazione: è il processo attraverso il quale i dati raccolti dal robot di Google sul web vengono organizzati e impiegati per facilitare la ricerca di un utente. 

• Keyword: il termine indica le parole chiavi, ovvero quelle che compaiono nel momento in cui si effettua una domanda sulla barra di ricerca. Introdurle all'interno di un testo, permette quindi di ottimizzarlo per la SEO su Google. 

• Motore di ricerca: è un sistema di ricerca che agisce in modo automatico in risposta a una richiesta specifica, fornendo possibili soluzioni a una domanda e presentando un elenco di link da impiegare in base a una classifica SERP. 

• Link Building: è una strategia di SEO off-page, attraverso la quale si creano collegamenti a siti esterni. Attraverso il link building, ogni volta che un sito vi linka, la vostra indicizzazione della pagina crescerà. 

• PPC: pay per click, indica una strategia SEM finalizzata all'aumento delle visualizzazioni a pagamento. Il costo della pubblicità verrà calcolato solo nel momento in cui il link viene utilizzato. 

• Query: è la domanda che si effettua sul motore di ricerca nel momento in cui si introduce una parola nella barra di ricerca. 

• Ranking: è un termine che identifica la posizione del vostro sito rispetto a quella dei concorrenti e che si viene a generare nel momento in cui effettuate una domanda sulla barra di ricerca. Google presenterà una SERP di risultati, ordinati in base a un punteggio che viene stabilito secondo un valore attribuito a ogni pagina. 

• SEA: acronimo per identificare il Search Engine Advertising e, come la SEO, fa parte del Search Engine Marketing e si rivolge in particolare agli annunci pubblicitari a pagamento. 

• SERP: abbreviazione del Search Engine Result Page, ovvero l'insieme di link che compaiono nella prima pagina di Google nel momento in cui si effettua una query. 

• SEM: termine che identifica il Search Engine Marketing e si identifica come il sistema che include la SEO e che prevede, quindi, un insieme di elementi di marketing attraverso i motori di ricerca. 

• SEO: insieme di strategie e attività finalizzate a ottimizzare i contenuti di un sito Internet, il cui scopo è quello di aumentare la visibilità sui motori di ricerca. 

• SEO Copywriting: un professionista esperto nella creazione di testi che hanno l'ottimizzazione SEO. 

• SEO Expert: è un soggetto che si è specializzato nelle strategie di web marketing e nella SEO. 

• SEO on-page: si considerano l'insieme di attività che vengono effettuate per ottimizzare la pagina dal suo interno. 

• SEO off-page: sono invece l'insieme di strategie utilizzate per gestire i link al di fuori della pagina, come il link building. 

• Titolo SEO: indica il titolo che compare nella classifica dei link del motore di ricerca e che contiene la keyword principale, che può portare un utente direttamente sul vostro sito. 

• Velocità di caricamento: è la velocità che impiega una pagina a essere caricata e rispecchia quindi la qualità dei contenuti, come immagini, testo ed eventuali video. 

JFactor.it è il portale riguardante la SEO Google, e offre tutorial, news e Servizi SEO per Google. È la piattaforma di informazione creata dal consulente SEO Filippo Jatta, esperto nel posizionamento su Google. Il focus del portale è il posizionamento sui motori di ricerca, grazie a un’ampia serie di contenuti formativi sempre aggiornati e rivolti a tutti coloro che vogliono approcciarsi e migliorare nel settore della SEO. 

Per informazioni: 

e-mail: filippo.jatta@jfactor.it 

telefono, WhatsApp: 348 09 06 338 

Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/posizionamentogoogle/ 

Contatti del sito: https://jfactor.it/contatti/