Investito in bici, l'ex Nba Bradley resta paralizzato

·1 minuto per la lettura

AGI - L'ex giocatore Nba Shawn Bradley è rimasto paralizzato dopo un grave incidente in bicicletta. Lo hanno comunicato oggi i Dallas Mavericks, dove Bradley ha giocato dal '97 al 2005. Due mesi fa l'ex giocatore era stato investito da un'auto mentre stava andando in bici vicino a casa sua, a St. George, nello Stato dello Utah.

GUARDA ANCHE - Le stelle NBA contro Ibra: cosa è successo?

Sottoposto a un intervento chirurgico al collo, Bradley si e' sottoposto in queste settimane a una lunga riabilitazione, al termine della quale il responso e' stato terribile: la lesione alla colonna spinale ha provocato la paralisi alle gambe.

Bradley, 48 anni, gigante di 2,29, fu la scelta numero due al Draft Nba nel '93, selezionato dai Philadelphia 76ers. "Siamo rattristati dall'aver appreso dell'incidente - ha commentato il proprietario di Dallas, Mark Cuban - Shawn è sempre stato uno determinato e con lo spirito da combattente. Gli auguriamo solo il meglio, lui farà sempre parte della famiglia dei Mavericks".

GUARDA ANCHE - Soccorso stradale? Arriva Shaquille O'Neeal