Io apro, la ristoratrice: "Covid c'è per tutti, perchè altri aprono?"

"Noi dobbiamo riaprire per i nostri figli. Perchè alcune attività posso aprire e altre no? Se il Covid c’è, c’è per tutti”. Lo grida, alla manifestazione 'Io Apro' di Piazza San Silvestro, Sandra Di Bella, del movimento 'Ristoratori siciliani indipendenti', che indossa una sorta di elmo vichingo con le corna come Jake Angeli, uno dei manifestanti protagonisti dell'assalto al Congresso lo scorso 6 gennaio.

“Speranza si deve dimettere, noi non possiamo andare avanti", aggiunge. Ci stanno distruggendo. Ora basta, i ristori non sono adeguati”. In piazza San Silvestro ora circa 500 persone, con vari esponenti di movimenti di partite Iva, ristoratori, mondo dello sport e della cultura.