Ipotiroidismo, Ibsa lancia campagna educazionale “E ti dirò…”

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 29 ott. (askanews) - Pelle secca, aumento di peso, calo di energia e malessere sono sintomi a cui non si riesce a dare una risposta e che spesso si imputano a fattori di stress. E se invece fosse un problema legato alla tiroide? Una domanda che oggi si solleva troppo poco, a sé stessi e al medico, ma che potrebbe rappresentare una vera e propria svolta verso una migliore qualità di vita. Da queste riflessioni nasce "E ti dirò...", la campagna educazionale promossa da IBSA Farmaceutici per accendere i riflettori sull'ipotiroidismo e le disfunzioni della tiroide, evidenziando la necessità di non sottovalutarne i sintomi, imparando a riconoscerli e a gestirli con il supporto del medico.

Il titolo della Campagna nasce dall'anagramma della parola "tiroide", è un progetto di sensibilizzazione ideato come un ecosistema digitale che mette insieme diversi strumenti: una web serie, un nuovo sito e una pagina Facebook, per condividere esperienze, offrire informazioni e fare chiarezza sulla patologia. Oltre al coinvolgimento di specialisti, il progetto avrà una madrina di eccezione, la campionessa Vanessa Ferrari, medaglia d'argento di ginnastica artistica alle Olimpiadi di Tokyo 2021, che ha scoperto nel 2019 di essere affetta da una disfunzione alla tiroide. E proprio i consigli della ginnasta italiana aprono i sei episodi della web serie ognuno dei quali narra le diverse esperienze di pazienti - donne e uomini, giovani e anziani - che raccontano la scoperta della malattia in differenti condizioni e situazioni della loro vita. Infine, è prevista la partecipazione di un team di sei specialisti in endocrinologia che approfondiscono i vari aspetti della patologia. A supporto del racconto, la campagna prevede anche il lancio del sito web dedicato - www.ioelatiroide.it - che ospita gli episodi della docufiction, i consigli di Vanessa Ferrari e gli approfondimenti medico-scientifici curati dagli specialisti che hanno collaborato al progetto: Salvatore Maria Corsello, Professore di Endocrinologia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, Alfredo Pontecorvi, Ordinario di Patologia Speciale Medica e Semeiotica Medica del Policlinico Gemelli di Roma, Celestino Pio Lombardi, Ordinario di Chirurgia e Direttore del Dipartimento di Chirurgia Endocrina del Policlinico Gemelli di Roma, Fabio Monzani, Direttore dell'UO di Geriatria dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana, Anna Maria Colao, Ordinario di Endocrinologia, Chairholder Cattedra Unesco presso l'Università Federico II di Napoli, Carlo Cappelli, Professore di Endocrinologia all'Università di Brescia. Inoltre, sulla pagina Facebook "Io e la Tiroide" - www.facebook.com/Io-e-la-Tiroide - è possibile trovare ulteriori informazioni sulla tiroide, l'ipotiroidismo e le tematiche correlate.

"E ti dirò... ", sarà disponibile a breve anche on demand su Amazon Prime Video. L'iniziativa non finisce qui: gli studi medici e le farmacie ne saranno ulteriore cassa di risonanza attraverso il kit di materiali informativi loro forniti. Infine, il 24 maggio - in occasione della Settimana Mondiale della Tiroide 2022 - i protagonisti della web serie torneranno sullo schermo, per uno spot di sensibilizzazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli