Ippolito (Oracle): "Il cloud occasione di crescita per il Paese"

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - Il 30-40% delle aziende italiane sta già utilizzando il cloud. Altre stanno iniziando a sperimentarlo. Secondo Alessandro Ippolito, Country Manager di Oracle, intervistato dall'Italpress (guarda qui l'intervista video: https://www.italpress.com/il-cloud-occasione-di-crescita-per-le-imprese-italiane/) si tratta di una occasione di crescita per le imprese di ogni dimensione.

"Piano piano abbiamo tolto un po' di retropensieri sul cloud - dice Ippolito -, a partire dalla sicurezza dei dati, e abbiamo sfatato alcune abitudini a usufruire di servizi 'in casa'. Questo è il trend di una importante trasformazione e di una semplificazione delle attività delle aziende, grandi ma a maggior ragione anche piccole: la possibilità di tutte le aziende di poter avere un servizio cloud disponibile e sempre aggiornato, con i massimi livelli di sicurezza, che non ha problemi di performance perché automaticamente si può scalare all'infinito. Insomma parliamo di uno stimolo in più per la crescita del paese".

Il Piano triennale per l'informatica nella Pubblica Amministrazione prevede anche l'adozione del cloud nel settore pubblico e la possibilità dunque di erogare servizi digitali con alti standard di sicurezza e affidabilità: "Il cloud nazionale - sottolinea Ippolito - è un elemento che potrà portare il Paese verso la semplificazione di una serie di complessità della pubblica amministrazione. Sicurezza però è il tema fondamentale".

(ITALPRESS).

abr/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli