Ira islamica contro rapper marocchino: "Sessualizza il Niqab"... -3-

Fth

Roma, 27 set. (askanews) - Altri ancora hanno messo in dubbio le intenzioni del rapper. "Con tutto il rispetto per lei, signor rapper, - ha scritto su Twitter un altro utente - qual è la tua intenzione qui?" Per aiutarci a diffondere la conoscenza del Niqab o della finta Niqab? Se la tua intenzione è buona, vorrei sapere che non stai così bene. spero che ti si illumini il cuore".

Montana, il cui vero nome è Karim Kharbouch, è nato e cresciuto in Marocco. È emigrato negli Stati Uniti con la sua famiglia quando aveva 13 anni. Mercoledì è stato nominato il primo ambasciatore di "I Stand With Immigrants", un'iniziativa che si concentra sull'immigrazione e sul modo in cui gli immigrati hanno contribuito positivamente al Paese dove hanno trovato ospitalità.