Iran: è in prigione l'uomo che ha fatto precipitare l'aereo ucraino

Orm

Roma, 25 gen. (askanews) - L'iraniano che ha lanciato i due missili che hanno fatto precipitare l'aereo ucraino l'8 gennaio scorso è in carcere: lo ha detto il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif al tedesco Der Spiegel.

"E' stata una situazione molto complicata, in un momento molto complicato - ha dichiarato il capo della diplomazia iraniana, riferendosi al lancio per errore, costato la vita alle 176 persone a bordo. Zarif ha rivendicato la velocità e la correttezza della reazione iraniana.(Segue)