Iran,aereo caduto: Gb esamina notizie allarmanti su ipotesi missile

Fco

Roma, 9 gen. (askanews) - Il governo britannico sta esaminando le notizie "molto preoccupanti" sull'aereo di linea ucraino precipitato ieri in Iran, dopo che responsabili di Kiev hanno dichiarato di non escludere l'ipotesi dell'abbattimento da parte di un missile. Lo ha indicato Downing Street, come riporta il sito internet della tv satellitare britannica Sky News.

Il Boeing 737-800 dell'Ukrainian International Airlines si è schiantato subito dopo il decollo dall'aeroporto internazionale di Teheran, disastro che ha provocato la morte di tutte le 176 persone a bordo.

Sul volo PS752, decollato alle 6.12 ora di Teheran, c'erano anche tre cittadini britannici, oltre a 82 iraniani, 63 canadesi, 11 ucraini, 10 svedesi, 4 afgani e 3 tedeschi.