Iran, agenti antisommossa a Teheran, temono nuove manifestazioni

Ihr

Roma, 12 gen. (askanews) - Le autorità iraniane hanno rafforzato il dispiegamento della polizia antisommossa nella capitale aspettandosi ulteriori proteste dopo che la sua Guardia rivoluzionaria ha ammesso di aver abbattuto accidentalmente l'aereo passeggeri della compagnia ucraina in un momento di crescenti tensioni con gli Stati Uniti. Lo scrive Reuters.

Agenti della polizia antisommossa e in borghese si sono ammassati nelle ultime ore a piazza Vali-e Asr a Teheran mentre circolano sempre più appelli per delle proteste più tardi nel corso della giornata. Un grande striscione nero che campeggia nella piazza recava i nomi delle vittime dell'incidente aereo.(Segue)