Iran, Aiea: stock acqua pesanti supera limite autorizzato -2-

Ihr

Roma, 18 nov. (askanews) - La scoperta di questa nuova violazione dell'accordo del 2015 sul nucleare iraniano è arrivato dopo "il 16 novembre 2019, l'Iran ha informato l'Aiea che il suo stock di acqua pesante aveva superato le 130 tonnellate", ha indicato oggi un documento dell'Aiea consegnato ai Paesi membri del Consiglio dei governatori di questo organo dell'Onu che si riunirà questa settimana a Vienna.

Da settembre, il Paese produce uranio arricchito nel suo stabilimento di Natanz con centrifughe vietate dall'accordo. In applicazione della quarta fase del suo piano di disimpegno, il 7 novembre Teheran ha annunciato di aver rilanciato l'arricchimento dell'uranio nel suo impianto sotterraneo a Fordo.