Iran annuncia piano pace all'Onu e minaccia: via forze straniere

Rar

Milano, 22 set. (askanews) - Il presidente iraniano Hassan Rouhani ha detto che il suo Paese presenterà questa settimana all'Onu un piano di pace per la regione del Golfo chiamato 'Coalizione della speranza', un'iniziativa che coinvolgerà i paesi dell'area ed è destinato a garantire la sicurezza del Golfo persico, dello Stretto di Hormuz e del Mare di Oman. "In questo momento storico importante e delicato annunciamo ai nostri vicini che tendiamo loro la mano dell'amicizia e della fratellanza", ha detto Rouhani durante un comizio alla parata militare per commemorare l'inizio della guerra Iran-Iraq, il 22 settembre del 1980.

Rouhani ha criticato poi la presenza delle forze straniere nella regione che "col pretesto che si occupano della sicurezza ha solo portato insicurezza e disgrazie". Un chiaro riferimento alla decisione degli Stati Uniti di inviare più truppe nella regione. "Noi non ci arrenderemo, ci difenderemo e fermeremo ogni tipo di aggressione sul nostro territorio", ha detto ancora il presidente iraniano, invitando "le forze straniere ad allontanarsi dalla regione".