Iran: arrestati 2 cittadini europei, 'volevano organizzare disordini'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Teheran, 11 mag. (Adnkronos) – Due cittadini europei sono stati arrestati in Iran con l'accusa di voler organizzare disordini. Lo ha annunciato il ministero dell'Intelligence di Teheran, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Irna. Non è stata rivelata al momento la nazionalità dei due arrestati. Secondo l'Irna, si tratta di "agenti esperti" inviati nella Repubblica islamica da "cospiratori stranieri" per fomentare rivolte.

La notizia è stata diffusa mentre è in arrivo a Teheran il coordinatore dell'Ue per ripristinare l'accordo sul nucleare iraniano (Jcpoa), Enrique Mora, che incontrerà il capo negoziatore iraniano Ali Bagheri Kani, mentre i colloqui per rilanciare il Jcpoa continuano a rimanere in una fase di stallo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli