Iran, Cina e Russia: ridurre tensioni e rispettare sovranità -2-

Dmo

Roma, 4 gen. (askanews) - Nel corso della telefonata Wang e Lavrov hanno sostenuto la necessità di rispettare la sovranità nazionale e hanno ribadito che "è inaccettabile l'uso della forza militare in violazione della Carta Onu".

I ministri si sono detti d'accordo sull'intenzione di coordinare la questione in seno al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.