Iran, Cina sfida sanzioni Usa contro il petrolio iraniano -2-

Ihr

Roma, 5 ago. (askanews) - Ma Washington, che cerca di isolare l'Iran quasi completamente dal sistema finanziario internazionale e a fargli perdere quasi tutti i suoi acquirenti di petrolio, ha posto fine a maggio alle deroghe che hanno permesso a otto Paesi di acquistare petrolio iraniano, senza violare le sanzioni economiche extraterritoriali statunitensi. Se le società di ricerca avevano già identificato diverse consegne di petrolio iraniano, fino a quel momento non era stato dimostrato che erano di tale portata.

Il New York Times ricorda che l'acquisto di oro nero a Teheran non è di per sé illegale poiché la decisione di Washington è unilaterale. Ma le società straniere che violano le linee guida americane sono esposte a ritorsioni se lavorano con banche o società con sede negli Stati Uniti.