Iran denuncia tentativi di fare pressione sull'Aiea

Ihr

Roma, 11 set. (askanews) - L'Iran ha denunciato dei "tentativi di pressione" americani e israeliani sull'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea) che ha il compito di controllare il suo programma nucleare e avvertito che questo approccio potrebbe essere "controproducente" per il futuro della collaborazione con l'agenzia nucleare.

L'ambasciatore iraniano presso l'Aiea Kazem Gharib Abadi ha dichiarato che le recenti accuse contro l'Iran da parte di funzionari statunitensi e del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu sono state la manifestazione di un "complotto americano-israeliano" volto a fare pressioni sull'agenzia e le sue ispezioni in Iran. (Segue)