Iran diffonde audio con monito a Gb durante sequestro petroliera

Sim

Roma, 29 lug. (askanews) - L'Iran ha diffuso oggi l'audio di uno scambio avuto dai Guardiani della rivoluzione islamica con la nave da guerra britannica Montrose durante le operazioni di sequestro della petroliera britannica Stena Impero, il 19 luglio scorso, nello Stretto di Hormuz, giustificato da Teheran con violazioni del diritto marittimo internazionale.

Nell'audio diffuso dall'emittente di Stato iraniana, Press tv, si sente la nave britannica indicare la propria posizione "nei pressi delle acque internazionali". Quindi la risposta iraniana: "Questa è una motovedetta dei Guardiani della rivoluzione, non mettete in pericolo la vostra vita. La petroliera è sotto il nostro controllo. Non dovete interferire nella nostra operazione".