Iran: Gb ha inviato a Teheran "mediatore" per rilascio petroliera

Fth

Roma, 24 lug. (askanews) - "La Gran Bretagna ha inviato a Teheran un mediatore per discutere la questione del rilascio della petroliera britannica sequestrata dall'Iran nello Stretto di Hormuz" lo scorso 19 luglio. Lo ha riferito in una notizia dell'ultima ora la tv satellitare iraniana al Alam citando una dichiarazione di un "assistente" dela guida suprema della Rivoluzione ayatollah Ali Khamenei.

Lo scorso 19 luglio, fonti militari iraniane citate dall'agenzia di stampa ufficiale Irna, hanno detto che la nave britannica Stena Impero è stata sequestrata nello Stretto di Hormuz per aver violato tre norme: aver spento il suo localizzatore; aver navigato passando per l'uscita piuttosto che per l'entrata dello Stretto; e aver ignorato gli avvertimenti.