Iran, Guardiani rivoluzione annunciano sequestro nave britannica

Sim

Roma, 19 lug. (askanews) - I Guardiani della rivoluzione iraniani hanno annunciato di aver sequestrato una nave cisterna britannica nello Stretto di Hormuz, per non aver rispettato "le norme marittime internazionali". Lo riporta al Jazeera citando media iraniani.

Da parte sua, il governo britannico ha fatto sapere che sta cercando di raccogliere informazioni sulla nave Stena Impero, diretta in Arabia Saudita. La nave avrebbe improvvisamente lasciato le acque internazionali e si sarebbe diretta verso l'isola iraniana di Qeshm, dove i Guardiani della rivoluzione hanno una base. Il governo britannico sta "valutando la situazione dopo le notizie di un incidente nel Golfo", si legge sul Guardian.