Iran, Guardiani rivoluzione: compiuta operazione "Martire Soleimani"

Sim

Roma, 8 gen. (askanews) - Decine di missili sono stati lanciati contro la base irachena di Ain al-Assad nell'operazione ribattezzata "Martire Soleimani", in risposta all'uccisione da parte degli Usa del generale Qasem Soleimani all'aeroporto di Baghdad. E' quanto hanno precisato in un comunicato i Guardiani della rivoluzione iraniana, ammonendo "il Grande Satana" su una "risposta più dolorosa e decisa" in caso di "ogni altra violazione".

"Avvertiamo i paesi alleati degli Stati Uniti che hanno dato le loro basi ai terroristi americani che saranno presi di mira qualora un attacco dovesse partire da lì", si legge ancora nella nota riportata dai media iraniani.