Iran, Labriola (Fi): governo smetta di brancolare nel buio

Pol/Arc

Roma, 8 gen. (askanews) - "Dopo l'attacco di questa notte dell'Iran alle basi militari Usa in Iraq si rischia una nuova guerra. Ancora increduli, aspettiamo la conferenza stampa del presidente degli Stati Uniti Donald Trump che parlerà al mondo intero". Lo ha affermato, in una nota, Vincenza Labriola, deputata di Forza Italia.

"La diplomazia internazionale finora ha fallito e la situazione - ha avvertito - è ormai fuori controllo. Ora occorre far di tutto per scongiurare una guerra dai risvolti imprevedibili. Se per Teheran si è trattato di legittima difesa e per Trump 'va tutto bene', il mondo oggi è un posto meno sicuro. Visto che nei siti colpiti vi erano anche militari italiani, rimasti fortunatamente illesi, il Governo, che fino ad ora ha brancolato nel buio, ha il dovere di metterci a conoscenza della situazione dei nostri uomini e delle nostre donne in Iraq", conclude.