Iran lascia riprendere navigazione a nave liberiana sequestrata

BOL

Roma, 19 lug. (askanews) - La petroliera Mesdar di proprietà britannica e battente bandiera liberiana, è stata autorizzata a proseguire la navigazione. Lo riporta l'agenzia di stampa semi-ufficiale iraniana TASNIM, citando funzionari militari iraniani nel Golfo Persico. La Mesdar era la seconda nave sequestrata oggi dall'Iran.

Secondo il sito MarineTraffic.com citato dalla Cnn la Mesdar ha preso velocità negli ultimi minuti ed è ora diretta verso Ovest nel Golfo, invece che a Nord, verso l'Iran. .

La nave avrebbe già lasciato le acque iraniane, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa semi-ufficiale iraniana MEHR.