Iran, leader protesta rilasciato dopo 9 mesi di carcere

Fth

Roma, 30 ott. (askanews) - Le autorità iraniane hanno scarcerato oggi un attivista che aveva organizzato uno sciopero in una delle più grandi raffinerie di zucchero del Paese, dopo più di nove mesi di carcere. Lo ha riferito l'agenzia di stampa iraniana Isna.

Incarcerato dal 21 gennaio, Esmail Bakhshi è stato rilasciato in cambio di una cauzione di 7,5 miliardi di rial (circa 60.000 euro al tasso di libero mercato) garantiti da un mutuo sugli immobili, secondo quanto riferito da Isna citando il suo avvocato, Farzaneh Zeilayi.(Segue)