Iran: media, 4 poliziotti uccisi durante proteste nel sud est

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Teheran, 6 nov. (Adnkronos) – Quattro agenti di polizia sono stati uccisi nella provincia del Sistan e Baluchestan, nel sud est dell'Iran, dove continuano, come nel resto della Repubblica islamica, le proteste anti governative esplose dopo la morte di Mahsa Amini, arrestata con l'accusa di non aver indossato correttamente l'hijab. Lo riferiscono i media di stato. E' da settimane che, nella provincia che confine con l'Afghanistan e il Pakistan, continuano gli scontri tra i manifestanti e le forze governative. Lo scorso 30 settembre nel capoluogo di provincia, a Zahedan, decine di manifestanti sono stati uccisi in quello che è stato ribattezzato 'Bloody Friday'.