Iran, morta la tifosa di calcio che si era data fuoco -2-

Orm

Roma, 10 set. (askanews) - In Iran le donne non possono assistere alle partite di calcio maschili e la ventinovenne era stata scoperta mentre tentava di entrare nello stadio di Teheran durante un 'match proibito'.

Era stata arrestata e in seguito rilasciata. Ma quando il primo settembre si è recata in procura per recuperare il suo cellulare le è stato comunicato che il caso non era stato archiviato e che avrebbe potuto di nuovo essere incarcerata.(Segue)