Iran, morta tifosa che si era data fuoco. Amnesty: sconvolgente -2-

Fco

Roma, 10 set. (askanews) - "L'Iran ci risulta l'unico Paese al mondo che impedisce alle donne di entrare negli stadi di calcio e le punisce quando vi entrano. Questo divieto discriminatorio dev'essere immediatamente annullato e la comunità internazionale - comprese la Federazione internazionale delle associazioni calcistiche in quanto organo di governo mondiale del calcio e la Confederazione calcistica asiatica - devono prendere provvedimenti urgenti per assicurare che le donne possano entrare negli impianti sportivi senza essere discriminate o rischiare di essere processate e punite", ha aggiunto Luther. (Segue)