Iran, Nbc: Trump autorizzò l'uccisione di Soleimani 7 mesi fa -2-

A24/Pca

New York, 13 gen. (askanews) - Questo spiegherebbe perché l'assassinio di Soleimani fosse tra le opzioni che i militari hanno presentato a Trump due settimane fa per rispondere all'attacco, in Iraq, di milizie sostenute dall'Iran, che ha provocato un morto e quattro feriti tra gli statunitensi. In questo caso, però, perderebbe forza la giustificazione per cui Soleimani sarebbe stato ucciso per una "minaccia imminente" contro gli Stati Uniti, come più volte affermato da Trump e dalle altre più alte cariche del governo.

A giugno, secondo le fonti della Nbc, l'allora consigliere per la sicurezza nazionale, John Bolton, invitò Trump ad autorizzare l'operazione per uccidere Soleimani dopo che un drone statunitense era stato abbattuto dall'Iran. Anche il segretario di Stato, Mike Pompeo, era d'accordo.