Iran, Netanyahu: Colloqui Istanbul con 5+1 regalo per Teheran

Gerusalemme, 15 apr. (LaPresse/AP) - I colloqui sul nucleare che si sono tenuti nel fine settimana a Istanbul fra i negoziatori dell'Iran e il 5+1 sono stati un "regalo" a Teheran da parte delle potenze mondiali. Lo ha detto il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, spiegando che il fatto che il nuovo incontro sia stato fissato per il 23 maggio dà all'Iran cinque settimane per continuare l'arricchimento dell'uranio senza restrizioni. Per Israele, invece, Teheran dovrebbe essere costretta a fermare l'arricchimento immediatamente. Il gruppo del 5+1 è composto dai cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell'Onu (Usa, Russia, Cina, Regno Unito e Francia) più la Germania. Al termine dei colloqui di Istanbul l'Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea, Catherine Ashton, ha detto che l'incontro è stato costruttivo.

Ricerca

Le notizie del giorno