Iran, Palazzotto (Leu): rischio escalation militare senza via uscita

Pol/Luc

Roma, 3 gen. (askanews) - "L'uccisione di Soleimani è un gesto avventato, un fiammifero acceso in un deposito di carburante. C'è il rischio concreto di una escalation militare senza uscita. Davanti al quadro molto preoccupante che si sta delineando tra l'intervento militare turco in Libia e le continue tensioni in Medio Oriente serve una risposta europea, una linea condivisa che rimetta al centro la politica e la diplomazia". Lo afferma Erasmo Palazzotto, deputato di LeU e componente della commissione Esteri di Montecitorio.