Iran: petroliera colpita sta rientrando nel Golfo Persico

Fth

Roma, 11 ott. (askanews) - La super petroliera iraniana Sabit, che Teheran afferma sia stata colpita da due missili mentre navigava nel Mar Rosso, "sta tornando lentamente nel Golfo Persico dopo che si è stablizzata la situazione". Lo ha detto l'ufficio media della compagna propietaria Iran National Petroleum Corporation (Nioc) in un comunicato ripreso dall'agenzia di stampa ufficiale Irna.

La nave cisterna ha subito "danni a ponti 1 e 2 sul lato destro della nave", ha detto Nioc spiegando che "l'origine dell'incidente non è stato ancora determinata e (la nave) è sottoposta a revisione da parte di esperti".(Segue)