Iran, petroliera sequestrata sta per lasciare il porto Bandar Abbas

Fth

Roma, 27 set. (askanews) - La petroliera svedese Stena Impero, sequestrata dall'Iran lo scorso luglio nello stretto di Hormuz, si preparava a lasciare il porto di Bandar Abbas dopo aver ottenuto l'autorizzazione finale. Lo ha annunciato il proprietario svedese della nave.

"Ci stiamo preparando a partire", ha detto all'agenzia France Presse Erik Hanell, direttore generale della società svedese Stena Bulk, proprietaria di Stena Impero, che batte la bandiera britannica, due giorni dopo l'annuncio da parte delle autorità iraniane della finalizzazione del il sequestro della nave.