Iran, polizia spara in stazione metro Teheran e picchia le donne

(Adnkronos) - Le forze di sicurezza iraniane hanno aperto il fuoco sui viaggiatori in una stazione della metropolitana di Teheran e hanno picchiato le donne che non indossavano il velo obbligatorio per i capelli, mentre le proteste per la morte di Mahsa Amini nel Paese sono entrate nel terzo mese.

I filmati condivisi sui social media mostrano i passeggeri che corrono verso le uscite, con molti di loro che cadono e vengono calpestati, dopo che la polizia ha aperto il fuoco su una piattaforma affollata. La polizia è stata anche filmata attraverso i finestrini dei treni mentre marciava attraverso le carrozze e picchiava le donne con i manganelli.