Iran, principe saudita: c'è rischio prezzi petrolio alle stelle -2-

Fco

Roma, 30 set. (askanews) - Parlando alla Cbs News, ha inoltre detto che ammette di avere delle responsabilità per l'omicidio del giornalista Jamal Khashoggi. Ma ha negato di averlo commissionato personalmente.

Il principe, considerato de facto l'amministratore dell'Arabia Saudita, è sospettato di aver voluto colpire Khashoggi, reporter saudita apertamente critico nei confronti del governo di Riad. Khashoggi fu ucciso nel consolato saudita in Turchia il 2 ottobre 2018.

(segue)